Guest Room

Guest Room

They're gonna send us to prison for jerks,
For having vague ideas
Of the way to turn each other on again.
They're gonna send us to prison for jerks.

They'll find us here.
Here, here in the guest room,
Where we throw money, get each other and cry.
Oh, my.

We miss being ruffians,
Going wild and bright,
In the corners of front yards,
Getting in and out of cars.
We miss being deviants.

They'll find us here.
Here, here in the guest room,
Where we throw money, get each other and cry.
Oh, my.

We can't stay here.
We're starting to stay the same.
We can't stay here.
We can't stay this way.

(ooooh)

Just tie your woman to your wrist.
Give her room to tie the other.

(ooooh)

They'll find us here.
Here, here in the guest room,
Where we throw money at each other and cry.
Oh, my.

 

Sala d'attesa

Ci manderanno in prigione per delle stupidaggini[1],
Perché abbiamo vaghe idee
Su come riaccenderci l'un l'altro.
Ci manderanno in prigione per delle stupidaggini.

Ci troveranno qui.
Qui, qui nella sala d'attesa,
Dove buttiamo soldi, ci prendiamo l'un l'altro e piangiamo[2].
Oddio.

Ci manca essere brutali,
Scatenarsi ed essere vivaci[3],
Agli angoli dei cortili[4],
Entrare e uscire dalle auto.
Ci manca essere dei pervertiti.

Ci troveranno qui.
Qui, qui nella sala d'attesa,
Dove buttiamo soldi, ci prendiamo l'un l'altro e piangiamo.
Oddio.

Non possiamo restare qui.
Stiamo iniziando a sentirci uguali.
Non possiamo restare qui.
Non possiamo restare così.

(ooooh)

Basta legarti la tua donna al polso.
Dalle spazio per legare gli altri.

(ooooh)

Ci troveranno qui.
Qui, qui nella sala d'attesa,
Dove buttiamo soldi, ci prendiamo l'un l'altro e piangiamo.
Oddio.

 

 

[1] una traduzione più letterale di "jerk" sarebbe "spasmo, scatto"; ma in slang con lo stesso termine si indica anche una persona spiacevole, quello che probabilmente molti di noi definirebbero uno "sfigato"; ho interpretato allora il termine con "stupidaggine, cosa di poco conto"; il verso potrebbe essere tradotto anche come "ci manderanno in prigione perché siamo degli sfigati" o (addirittura) "in prigioni per sfigati", ndT

[2] non sono sicuro di cosa canti Matt in questo verso; l'ho interpretato come "Where we throw money, get each other and cry", traducibile come riportato, e credo che sia corretto; in realtà potrebbe anche dire "Where we throw money at each other and cry" ed il significato cambierebbe in "Dove ci lanciamo soldi l'un l'altro e piangiamo".
Aggiornamento del 4 marzo 2010: questi versi sono stati spiegati dallo stesso Matt Berninger in un'intervista, della quale troverete qui la traduzione e qui la versione originale, ndT

[3] questo verso in realtà ha un significato leggermente più complesso di quanto potrebbe apparire leggendone la traduzione; "to go wild" vuol dire "scatenarsi, darsi alla pazza gioia", riferito spesso ad uno stato di ubriachezza; la parola "bright" nel seguito è anch'essa conseguente al verbo "to go", quindi l'espressione da tradurre sarebbe "to go bright", ossia "divenire vivaci, intelligenti, svegli"; il fatto che questo possa essere legato all'essere ubriachi lascerei deciderlo al lettore, ndT

[4] le "front-yards" (letteralmente "iarde di fronte") sono i cortiletti tipici soprattutto delle villette americane o nordeuropee, spesso verdi e con i vialetti che conducono all'ingresso delle abitazioni, ndT

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le sue funzionalità. Cliccando su OK o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Clicca qui per saperne di più.