All Dolled-up In Straps

All Dolled-up In Straps

I think I saw you riding in a car,
You looked happy for a woman
Black fingers in your mouth and a white,
And a white pearl choker.
My head plays it over and over,
Don't interrupt me.

I think I saw you reaching for a glass,
With your lanky white arms,
Nothing else moves that way, are you kidding me?
My head plays it over and over,
Don't interrupt me.

All dolled-up in straps, all colored in
Now, love, where have you been?
Dolled-up in staps, all colored in
Now, love, where have you been?
Where have you been?

I think I saw you walking in the city,
Hips like boy's,
The sun fell behind you and never stood up.
My head plays it over and over.

I think I heard you singing,
'Oh poor sky, don't cry on me
Did somebody break your heart again?
Oh poor sky, don't cry on me
Are you gonna fall apart again?'
My head plays it over and over.

All dolled-up in straps, all colored in
Now, love, where have you been?
Dolled-up in staps, all colored in
Now, love, where have you been?
Where have you been?

Oh poor sky, don't cry on me
Did somebody break your heart again?
Oh poor sky, don't cry on me
Did somebody break your heart again?
Oh poor sky, don't cry on me
Are you gonna fall apart again?
Oh poor sky, don't cry on me
Are you gonna fall apart again?

 

Tutta Agghindata Di Cinghie[1]

Penso di averti vista guidare un'auto,
Sembravi felice per essere una donna
Dita nere nella tua bocca e un bianco,
E un bianco giracollo di perle.
La mia testa lo suona più e più volte,
Non interrompermi.

Penso di averti vista allungarti per raggiungere un bicchiere
Con le tue dinoccolate bianche braccia,
Nient'altro si muove in quel modo, mi stai prendendo in giro?
La mia testa lo suona più e più volte,
Non interrompermi.

Tutta agghindata di cinghie, tutte colorate
Ora, amore, dove sei stata?
Agghindata di cinghie, tutte colorate
Ora, amore, dove sei stata?
Dove sei stata?

Penso di averti vista passeggiare in città,
Gambe come quelle di un ragazzo,
Il sole cadde dietro di te e non si rialzò mai più.
La mia testa lo suona più e più volte.

Penso di averti sentita cantare,
'Oh, povero cielo, non piangere su di me
Qualcuno ti ha di nuovo infranto il cuore?
Oh, povero cielo, non piangere su di me
Andrai di nuovo in pezzi?'
La mia testa lo suona più e più volte.

Tutta agghindata di cinghie, tutte colorate
Ora, amore, dove sei stata?
Agghindata di cinghie, tutte colorate
Ora, amore, dove sei stata?
Dove sei stata?

Oh, povero cielo, non piangere su di me
Qualcuno ti ha di nuovo infranto il cuore?
Oh, povero cielo, non piangere su di me
Qualcuno ti ha di nuovo infranto il cuore?
Oh, povero cielo, non piangere su di me
Andrai di nuovo in pezzi?
Oh, povero cielo, non piangere su di me
Andrai di nuovo in pezzi?

 

[1] un testo molto forte, fin dal titolo; "dolled-up" vuol dire "vestito elegantemente", ma il vestito indossato in questo caso sono delle cinghie; mi è venuta subito in mente l'immagine di un fidanzato molto possessivo e geloso: leggendo il testo si possono cogliere delle note di collera e oppressione; non so dire però se le cinghie alle quali si riferisce il titolo siano solo una metafora o se si stia parlando di vera violenza fisica, ndT

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le sue funzionalità. Cliccando su OK o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Clicca qui per saperne di più.