Driver, Surprise Me

Driver, Surprise Me

Put the pervert in a suit
Take him out and light him up
Get him out of your system
And warm your brand new bones
Sweep him in a shopping bag
Call a car and take him slow through NoLIta

Driver, surprise me
Any rose red whore
With impeccable taste
We'll take the place over
And let him go

Driver, surprise me
Whatever works for you
I'm brand new and reinvented
Without a scratch
Daisy fresh and arrow straight

That's a beautiful name
Can I take it because I don't remember anyone?
And nothing reminds me

I'm a brand new house
Red girl swings
Somewhere else
Driver, surprise me

Any rose red whore
With impeccable taste
We'll take the place over
And let him go

We'll let him blow in the eyes
We'll let him float in the drinks
Of the beautiful boys
And the beautiful girls

I'll find her jewelry in my room
I'll find her voice in my mouth
I'll wear her clothes 'till she comes home
I'll find her number in my phone

Driver, darling driver
Driver, darling driver
Driver, darling driver
Let her take me home

I'll find her jewelry in my room
I'll find her voice in my mouth
I'll wear her clothes 'till she comes home

 

Autista, Sorprendimi[1]

Metti il pervertito in un abito
Portalo fuori e illuminalo
Portalo fuori dal tuo sistema
E scalda le tue ossa nuove di zecca
Ficcalo in una busta della spesa
Chiama un'auto e portalo piano attraverso NoLIta[2]

Autista, sorprendimi
Qualsiasi puttana rosa rossa
Dal sapore impeccabile
Conquisteremo il posto
E lo lasceremo andare

Autista, sorprendimi
Qualsiasi cosa funzioni per te
Io sono nuovo di zecca e reinventato
Senza un graffio
Margherita fresca e freccia dritta[3]

E' un bellissimo nome
Posso prenderlo, perché non mi ricordo di nessuno?
E niente ricorda me

Sono una casa nuova
La ragazza rossa dondola
Da qualche altra parte
Autista, sorprendimi

Qualsiasi puttana rosa rossa
Dal sapore impeccabile
Conquisteremo il posto
E lo lasceremo andare

Lo lasceremo soffiare negli occhi
Lo lasceremo galleggiare nei drink
Dei bei ragazzi
E delle belle ragazze

Troverò la sua bigiotteria nella mia stanza
Troverò la sua voce nella mia bocca
Indosserò i suoi vestiti finché non tornerà a casa
Troverò il suo numero nel mio telefono

Autista, caro autista
Autista, caro autista
Autista, caro autista
Lascia che sia lei a portarmi a casa

Troverò la sua bigiotteria nella mia stanza
Troverò la sua voce nella mia bocca
Indosserò i vestiti di lei finché non tornerà a casa

 

[1] sono dell'idea che il testo si riferisca alla nottata di un travestito a New York; al di là di questo, comunque, la canzone gioca molto sull'uso dei pronomi "him/her", che vogliono dire "suo", riferito, rispettivamente, a un uomo e a una donna; traducendolo in italiano, il testo perde inevitabilmente quest'ambiguità, quindi il consiglio è di leggere la traduzione sempre con un occhio alla versione originale in inglese, al fine di cogliere al meglio questo "gioco", ndT

[2] NoLIta è un quartiere di Manhattan; il suo nome deriva  dalla contrazione di North of Little Italy (A Nord di Little Italy), ndT

[3] "to be straight as an arrow" (essere dritto come una freccia) è un modo di dire per indicare l'essere onesti, ndT

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le sue funzionalità. Cliccando su OK o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Clicca qui per saperne di più.