Pay For Me

Pay For Me

I thought I'd come and see you
And your long and lazy scene
Given stage direction, finger on a magazine
I'll call you what I knew you
I can't get used to your new name

Send a body double over with your keys
She'll see you in an hour
Everybody quiet please
Essex house is down the road
The actors want to be alone

Your room is still and soft
As a jeweller's

Incidental music coming down the hall
Remember when I never had to wait for you at all
I wish my hands were yours
As I lay your keys on a magazine

Take me to LaGuardia
My baby's gonna pay for me

Bottle from the duty-free
I'll drink it all across the sea
Lay me down business class
Headphones and a sleeping mask

She's gonna pay for me
She's gonna pay for me

Brother, I wish you were home
Just tell me you're not alone
Call me back, I'm on a plane
I think I'm somewhere over Spain
I'm in the dark without the stars
I've never seen a black so dark
Thought I'd be above the rain
Somewhere on a higher plane

Oh, brother, I wish you were home
My brother, I wish you were home

Baby, you're asleep by now
You never stayed awake for me
You never waited up for me
No, you never waited up for me
Now there is nothing I can do
I lost you but I beat the sound
Couldn't if I wanted to
The Concorde doesn't turn around

Oh, brother, I wish you were home
My baby is in a room alone

My brother, I wish you were home

 

Paga Per Me

Pensavo di venire a trovarti
E vedere la tua lunga e lenta scena
Didascalie date, dito su una rivista
Ti chiamerò come sapevo
Non riesco ad abituarmi al tuo nuovo nome

Ho mandato una controfigura con le tue chiavi
Vi vedrete tra un'ora
State calmi, per favore
L'Essex House[1] è in fondo alla strada
Gli attori vogliono restare soli

La tua stanza è quieta e tranquilla
Come quella di un gioielliere

Musica incidentale viene giù dalla hall
Ricordati di quando non dovevo aspettarti affatto
Vorrei che le mie mani fossero le tue
Mentre appoggio le tue chiavi su una rivista

Portami al LaGuardia[2]
La mia bimba pagherà per me

Bottiglia dal duty-free
Me la berrò mentre attraverso il mare
Lasciami nella business class
Cuffie e una mascherina per dormire

Pagherà lei per me
Pagherà lei per me

Fratello, vorrei che tu fossi a casa
Dimmi soltanto che non sei solo
Richiamami, sono in aereo
Mi sa che sono da qualche parte sopra la Spagna
Sono nel buio senza le stelle
Non ho mai visto un nero così scuro
Pensavo di essere al di sopra della pioggia
Da qualche parte su un aereo più alto

Oh, fratello, vorrei che tu fossi a casa
Fratello mio, vorrei che tu fossi a casa

Bimba, ormai ti sarai addormentata
Non sei mai rimasta sveglia per me
Non mi hai mai aspettato in piedi
No, non mi hai mai aspettato in piedi
Ora non c'è niente che io possa fare
Ti ho persa ma ho battuto il suono
Non ci sarei riuscito se avessi voluto
Il Concorde non si volta indietro

Oh, fratello, vorrei che tu fossi a casa
La mia bimba è da sola in una stanza

Fratello mio, vorrei che tu fossi a casa

 

[1] l'Essex House è probabilmente il nome di un albergo di lusso di New York (link), ndT

[2] il LaGuardia è uno degli aeroporti di New York City, il terzo per importanza dopo il JFK e lo scalo di Newark, usato principalmente per voli nazionali o verso il Canada, ndT

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le sue funzionalità. Cliccando su OK o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Clicca qui per saperne di più.