Notizie

Intervista a Matt: l'impegno politico e il nuovo disco

  • Stampa

L'America festeggia oggi la conferma di Barack Obama alle elezioni presidenziali, ottenuta anche grazie all'importante vittoria riportata in Ohio, e i The National hanno preso ardentemente parte anche quest'anno alla promozione del candidato democratico durante l'intera campagna elettorale. Ciò ha spinto Krissy Clark, giornalista di Marketplace.org, a scrivere un'interessante intervista a Matt Berninger nella quale il frontman approfondisce il rapporto del brano Bloodbuzz Ohio con la situazione che gli Stati Uniti hanno vissuto fino a poche ore fa, prima dell'Election Day.
Approfondiremo questo aspetto a breve, aggiungendo qualche nota alla traduzione. Ora vogliamo concentrarci sul nuovo disco.
Secondo quanto riportato nell'articolo, infatti, l'intervista è stata rilasciata fuori dagli studi di registrazione di Rhinebeck, N.Y. e ciò ci dà conferma del fatto che il nuovo album sia ancora in piena lavorazione. Lo stesso Matt, interrogato a riguardo, afferma quanto segue:

"Non c'è neanche una canzone che sia conclusa -- abbiamo circa 30 idee pronte a metà. Sinceramente? Ho rilasciato un sacco di interviste sul sostegno a Obama. E, per fortuna, la band e la registrazione di questo album sono state motivo di tregua da tutta questa roba politica. Sono stato in Ohio dai miei genitori solo un paio di settimane fa, ho fatto l'errore di accendere la televisione e facevo fatica a credere alla valanga di roba politica che ne usciva fuori. La cassetta delle lettere era piena di DVD, di immagini che mostravano come il padre di Obama fosse un marxista o qualsiasi altra cosa. E quel film che non sapevo esistesse - "2016: Obama's America?" È il primo documentario in tutto il Paese! Essere qui a New York semplicemente a scrivere canzoni rock è stato un bel rifugio da tutta quella roba.
Mi ha talmente scocciato. Penso sia disgustoso il modo in cui la nostra macchina politica funziona, soprattutto ora che con dei super-PACS possono metterti così tante informazioni nella tua casella di posta e nel tuo televisore. Penso che sia orribile. Quindi sì - il nostro disco rock non avrà nulla a che fare con quella roba."

Di seguito, vi proponiamo la performace di Bloodbuzz Ohio registrata presso gli studi di Rhinebeck in esclusiva per Marketplace.

Discutine sul nostro forum

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per le sue funzionalità. Cliccando su OK o continuando la navigazione acconsenti all’uso dei cookie. Clicca qui per saperne di più.